Nuovi Sport

Autore: Gipris
Blog:  Zumpappà
Data:  13 giugno 2007

Avete presente quando in classe dovevate fare un tema di italiano? Foglio bianco davanti. L’insegnante alla cattedra, magari intenta/o a leggere un giornale. Intorno a voi il silenzio. Con la penna in mano guardate il foglio bianco davanti a voi disteso sul banco e aspettate. Aspettate che vi venga qualcosa di decente da scrivere, qualcosa che vi possa far guadagnare almeno la sufficienza. Cercate di inviare disperati messaggi d’allarme al vostro cervello e vi rendete conto che, al posto della materia grigia, c’è solo il deserto di un classico film di Far West, con tanto di cespuglietto ispido che rotola leggero da una parte all’altra… Panico.
Ecco… è proprio così che mi sento in questo momento. La sindrome da foglio bianco colpisce ancora, nonostante io abbia abbandonato da anni le scuole per approdare felice e precario nel mondo del lavoro. Per ovviare a questo male, l’unica cosa da fare è scrivere la prima cosa che vi salta in testa e poi, chissà, vedere cosa ne verrà fuori.
Così voglio iniziare proclamando un nuovo sport inventato proprio oggi pomeriggio: il lancio del cellulare.
Prendete una persona notoriamente affetta da aracnofobia e mettegli un cellulare in mano. Aperto. In conversazione. Lo fate parlare beatamente del più e del meno, il solito ciùciùciù casareccio, tanto per occupare le proprie sinapsi in un costrutto di futile ciarla da comari. Fate in modo che lo sportivo che si cimenta in questo esercizio fisico si accorga di avere un bel ragno giallo, piu o meno grande quanto l’unghia del proprio pollice, che si avventura sulla sua maglietta all’altezza del petto in direzione del viso eeeeeet voilà!!!! les jeux sont faits! un bel lancio lungo con tanto di stridolino sospetto e il vostro cellulare compirà un volo eccellente!
Avviso ai partecipanti: procurarsi un cellulare vecchio o in disuso. Non fate come il sottoscritto.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: